Emma McNally- unitled -2011. Testo Doris Emilia Bragagnini

un labirinto da tradurre
quella morsa attorno al collo
come ciondolo di morte
tu rimani sul soffitto


pochi giri
col compasso della sorte
o forse un gioco disse qualcuno


ma l’oscillazione -breve-
dell’andare incontro al nulla
è un eufemismo
che io cifro sulle spalle di una testa
reclinata sul suo -prima-


dedicata a Aldo Scardella, vittima di un errore giudiziario

__________________immagine Emma McNally- unitled -2011

Annunci